11 Lug 2014
Informazione utile

Informazione utile

Il rapporto tra cliente ed avvocato

Pubblicato da Nicola Canestrini

Argomenti correlati: ,

Come si sceglie e si incarica l'avvocato? Che differenza c'è fra avvocato penalisa e avvocato civilista? L'avvocato che ha seguito il divorzio può difendermi in un processo penale? Che obblighi reciproci ci sono? Quando e come conviene cambiare avvocato? Come si revoca il mandato? L'avvocato è responsabile per gli errori?

Leggi tutto
22 Giu 2014
Informazione utile

Informazione utile

Spese ordinarie e spese straordinarie nel mantenimento dei figli: criteri distintivi

Pubblicato da AA.VV.

Argomenti correlati: , , , ,

Le spese ordinarie sono comprese nell'assegno di mantenimento deciso al momento della separazione, quelle straordinarie no: la distinzione nel silenzio della legge è affidata all'interprete. 

Leggi tutto
16 Giu 2014
Informazione utile

Informazione utile

Il danno da morte del congiunto

Pubblicato da Nicola Canestrini

Argomenti correlati: , , , , , , , , ,

1. Chi può chiedere il risarcimento del danno da morte del congiunto?

Leggi tutto
13 Maggio 2014
Informazione utile

Informazione utile

Cosa cambia nella legislazione sulla droga dopo la sentenza della Corte Costituzionale 32/2014?

Pubblicato da Nicola Canestrini

Argomenti correlati: , , , , ,

Quali sono gli effetti concreti sulla normativa sugli stupefacenti della sentenza della Corte Costituzionale del febbraio 2014? Chi può usufruire della normativa più favorevole? Cosa cambia per i reati che riguardano droghe leggere e quelle pesanti? E se sono stato condannato in via definitiva?

Leggi tutto
12 Maggio 2014
Informazione utile

Informazione utile

Vademecum del consumatore di sostanza stupefacente

Pubblicato da Nicola Canestrini

Argomenti correlati: , ,

Il consumo di sostanze stupefacenti (marijuana, cocaina, eroina, MDMA, ..) non è reato per effetto del referendum abrogativo del 1993, ma può comunque avere effetti negativi (sia per le conseguenze sulla patente che per il *rischio di trovarsi indagati per spaccio*). 

Leggi tutto
10 Maggio 2014
Informazione utile

Informazione utile

Mai rifiutare una raccomandata o un atto giudiziario

Pubblicato da Nicola Canestrini

Argomenti correlati: , , , ,

La legge equipara il rifiuto di una raccomandata alla sua lettura: meglio rivolgersi ad un avvocato senza ritardo, conservando anche la busta della raccomandata.

Leggi tutto
16 Apr 2014
Informazione utile

Informazione utile

Responsabilità degli insegnati e della scuola per danni all'alunno

Pubblicato da Avv. Nicola Canestrini

Argomenti correlati: , , , , , ,

Con l'iscrizione presso un istituto scolastico dall'istituto stesso sorge un vincolo negoziale dal quale deriva l'obbligo per l'istituto di vigilare sulla sicurezza e l'incolumità dell'allievo, durante la fruizione della prestazione scolastica in ogni sua espressione (in tutte le sue espressioni, gita scolastica compresa v. Cass., 15/2/2011, n. 3680). La scuola è pertanto tenuta a predisporre tutti gli accorgimenti all'uopo necessari, anche al fine di evitare che l'allievo procuri danno a se stesso (v. Cass., 8/2/2012, n. 1769), sia all'interno dell'edificio che nelle pertinenze scolastiche, di cui abbia a qualsiasi titolo la custodia, messe a disposizione per l’esecuzione della propria prestazione (v. Cass., 15/2/2011, n. 3680; Cass., 6/11/2012, n. 19160).

Leggi tutto
2 Apr 2014
Informazione utile

Informazione utile

Spese legali: i parametri 2014 per la determinazione della parcella dell'avvocato (DM 55/2014)

Pubblicato da Nicola Canestrini

Argomenti correlati: , , ,

Il Decreto del Ministero della Giustizia n. 55 del 10.03.2014 determina nuove modalità di liquidazione del compensoche sostituisce completamente i parametri e le tariffe previgenti e si applica in caso di mancanza di accordo fra cliente ed avvocato.

Leggi tutto
23 Mar 2014
Informazione utile

Informazione utile

Accusa ingiusta: quando fare una controdenuncia per calunnia e chiedere il risarcimento dei danni

Pubblicato da Nicola Canestrini

Argomenti correlati: , ,

Quando viene comunicata l’esistenza di un procedimento penale spesso l’indagato, reagisce con la volontà di fare una “controdenuncia / controquerela” per il reato di calunnia.

Leggi tutto
12 Mar 2014
Informazione utile

Informazione utile

Spese legali

Pubblicato da Nicola Canestrini

Argomenti correlati: , , ,

Come si determina la parcella dell'avvocato? Ci si può accordare sul compenso? Cosa sono i parametri? C'è un minimo ed un massimo che l'avvocato può richiedere? E quando si ha diritto al rimborso? Chi perde, paga? Chi paga in caso di assoluzione in un processo penale? 

Leggi tutto

"... considerate la vostra semenza
fatti non foste a viver come bruti
ma per seguir virtute e canoscenza"
 
(Dante Alighieri
Divina Commedia, Inferno, XXVI, 116-120)

Recenti Pubblicazioni

Successione di leggi penali nel tempo: la guida in stato di ebbrezza, lavori di pubblica utilità

L'individuazione, tra una pluralità di disposizioni succedutesi nel tempo, di quella più favorevole al reo, va eseguita non in astratto, sulla base della loro mera comparazione, bensì in concreto, mediante il confronto dei risultati che deriverebbero dall'effettiva applicazione di ciascuna di esse alla fattispecie sottoposta all'esame del giudice: è quindi più favorevole la normativa introdotta nell'agosto 2010 che prevede quale pena sostitutiva dei lavori di pubblica utilità per il reato di guida di stato di ebbrezza. 


Esposto disciplinare e diritto di critica (Cass., 41479/14)

L'esposto o segnalazione al competente Consiglio dell'ordine forense contenente accuse di condotte deontologicamente rilevanti, tenute da un professionista nei confronti del cliente denunciarne, costituisce esercizio di legittima tutela degli interessi di quest'ultimo, attraverso il diritto di critica, sub specie di esposto, di cui all'art. 51 cod. pen., per il quale valgono i limiti ad esso connaturati, occorrendo, in primo luogo, che le accuse abbiano un fondamento o, almeno, che l'accusatore sia fermamente e incolpevolmente (ancorché erroneamente) convinto di quanto afferma; tali limiti, se rispettati, escludono la sussistenza del delitto di diffamazione' .


Prelievi dal conto corrente non sono compensi (Corte Cost., 228/2014)

Le somme prelevate dal conto corrente (così come quelle su questo versate) non possono costituire ex se compensi assoggettabili a tassazione, nemmeno se non sono annotate nelle scritture contabili o se non sono indicati i soggetti beneficiari dei pagamenti: è arbitrario e quindi incostituzionale ipotizzare che i prelievi ingiustificati da conti correnti bancari effettuati da un lavoratore autonomo siano destinati ad un investimento nell’ambito della propria attività professionale e che questo a sua volta sia produttivo di un reddito.



Ascoltare le telefonate del figlio: è reato se non c'è pericolo per il minore (Cass., 41192/14)

Ascoltare le telefonate tra figlio e ex moglie è reato: infatti, il diritto/dovere di vigilare sulle comunicazioni del minore da parte del genitore non giustifica indiscriminatamente qualsiasi intrusione nella sfera di riservatezza del minore, ma solo quelle interferenze che siano determinate da una effettiva necessità, da valutare secondo le concrete circostanze del caso e comunque nell'ottica della tutela dell'interesse preminente del minore e non già di quello del genitore.


Avviso in bacheca condominiale e diffamazione (Cass. pen., 39986/14)

La comunicazione contenente i nominativi dei condomini morosi affissa al portone condominiale, anche in presenza di un effettiva morosità degli stessi condomini, costituisce una condotta diffamante, non sussistendo alcun interesse da parte dei terzi (non condomini) alla conoscenza di quei fatti, anche se veri.


Archivio