Risorse

23 Oct 2017
Sentenze

Italia condannata per violenza della polizia (Corte EDU, 21759/15)

Corte Europea dei Diritti dell'Uomo and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: police brutality

Le persone sottoposte a fermo di polizia o che sono semplicemente condotte o invitate a presentarsi a un posto di polizia al fine dell’identificazione o dell’interrogatorio, e ,più in generale,...

Leggi di più su 'Italia condannata per violenza della polizia (Corte EDU, 21759/15)'...
23 Oct 2017
Sentenze

Stabile radicamento in Italia e rifiuto della consegna MAE (Cass, 48432/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: estradizione, mandato d'arresto europeo, Romania

Rifiuto della consegna in esecuzione di un Mandato di Arresto Europeo di un cittadino di uno Stato membro che abbia la residenza o la dimora stabile in Italia: per residenza...

Leggi di più su 'Stabile radicamento in Italia e rifiuto della consegna MAE (Cass, 48432/17)'...
18 Oct 2017
Sentenze

MAE belga: problematiche carcerarie ma risposta insufficiente non basta per rifiuto (Cass. 46426/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: estradizione, mandato d'arresto europeo, Belgio

In tema di esecuzione di mandato di arresto europeo, laddove le informazioni supplementari richieste dalla Corte territoriale risultino incomplete, "la corte di appello, d'ufficio o su richiesta delle parti, può...

Leggi di più su 'MAE belga: problematiche carcerarie ma risposta insufficiente non basta per rifiuto (Cass. 46426/17)'...
3 Oct 2017
Sentenze

Indagato alloglotta: onere della prova (Cass. 33802/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: lingua

Il giudice cautelare deve motivare con elementi specifici e correlati alla comune esperienza in ordine all'acquisita conoscenza della lingua italiana da parte di chi non l'ha avuta come madrelingua e,...

Leggi di più su 'Indagato alloglotta: onere della prova (Cass. 33802/17) '...
2 Oct 2017
Sentenze

Criticare il proprio difensore è reato? (Cass. 44917/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: diritto di critica, libera manifestazione del pensiero

Il limite immanente all’esercizio del diritto di critica è essenzialmente quello del rispetto della dignità altrui, non potendo lo stesso costituire mera occasione per gratuiti attacchi alla persona ed arbitrarie...

Leggi di più su 'Criticare il proprio difensore è reato? (Cass. 44917/17)'...
28 Sep 2017
Sentenze

Cotivazione di marijuana è reato (Cass. 43849/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: coltivazione, marijuana

Coltivare 40 piante di marijuana contenenti 8,960 di THC puro (358 dosi singole) è reato.

Leggi di più su 'Cotivazione di marijuana è reato (Cass. 43849/17)'...
27 Sep 2017
Sentenze

Mandato Europeo belga non richiede verifiche in concreto di rispetto dei diritti fondamentali (Cass. 42745/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: estradizione, mandato d'arresto europeo, Belgio

In sede di MAE richiesto dal Belgio, non può più sostenersi l'esistenza in Belgio di un problema grave e persistente di malfunzionamento del sistema penitenziario che giustifichi allo stato l'applicazione...

Leggi di più su 'Mandato Europeo belga non richiede verifiche in concreto di rispetto dei diritti fondamentali (Cass. 42745/17) '...
26 Sep 2017
Sentenze

MAE, non necessaria la risposta alla richiesta di informazione suppletive (Cass. 43135/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: estradizione, mandato d'arresto europeo, Germania

La mera carenza della documentazione prevista a corredo del mandato di arresto europeo ovvero richiesta dall'autorità giudiziaria italiana non integra una violazione di legge che inficia la procedura e la...

Leggi di più su 'MAE, non necessaria la risposta alla richiesta di informazione suppletive (Cass. 43135/17)'...
19 Sep 2017
Sentenze

Non esiste un diritto all'arma (CdS, 4334/17)

Consiglio di Stato and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: porto d'armi

L'autorizzazione al possesso e al porto delle armi non integra un diritto all’arma, ma costituisce, infatti, il frutto di una valutazione discrezionale nella quale confluiscono sia la mancanza di requisiti...

Leggi di più su 'Non esiste un diritto all'arma (CdS, 4334/17)'...
19 Sep 2017
Sentenze

Rifiuto di farsi identificare (Cass., 42808/17)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: ordine pubblico

Il rifiuto di consegnare il documento di riconoscimento al pubblico ufficiale integra il reato di cui agli artt. 4 T.U.L.P.S.

Leggi di più su 'Rifiuto di farsi identificare (Cass., 42808/17)'...

Recenti Pubblicazioni

Convivente legge email: è reato (Cass. 52572/17)

Integra il reato di accesso abusivo a sistema informatico la condotta di chi accede abusivamente all'altrui casella di posta elettronica, trattandosi di una spazio di memoria, protetto da una password personalizzata, di un sistema informatico destinato alla memorizzazione di messaggi, o di informazioni di altra natura, nell'esclusiva disponibilità del suo titolare, identificato da un account registrato presso il provider del servizio.

Criticare condotta professionale non è diffamazione (Cass. 52578/17)

Contestazione disciplinare o diffamazione? Se si critica la condotta professionale non c'è reato, che invece c'è se si critica la persona.

Rapporto sessuale fra coniugi: senza consenso esplicito è reato (Cass. 51074/17)

Una condotta meramente passiva assunta dalla moglie in occasione delle iniziative sessuali del coniuge non vale come consenso implicito: ai fini della sussistenza dell'elemento soggettivo del reato di violenza sessuale, è sufficiente che l'agente abbia la consapevolezza del fatto che non sia stato chiaramente manifestato il consenso da parte del soggetto passivo al compimento degli atti sessuali a suo carico.

Diritto di critica, verità del fatto, critica politica (Cass. 51619/17)

In tema di diffamazione a mezzo stampa, presupposto imprescindibile per l’applicazione dell’esimente dell’esercizio del diritto di critica è la verità del fatto storico posto a fondamento della elaborazione critica. 

Ladro chi raccoglie un portafoglio smarrito (Cass. 51895/17)

Chi si appropria di cose smarrite che contengano i riferimenti al proprietario (assegni, carte di credito, ..) commette il reato di furto e non quello di appropriazione di cose smarrite.

Trojan e intercettazioni telematiche (Cass. 48370/17)

Possono essere legittimamente disposte le intercettazioni informatiche o telematiche compiute mediante l’installazione di un “captatore informatico” (cd. trojan) in un dispositivo elettronico anche se si trova in un luogo di privata dimora ed il procedimento riguarda reati diversi da quelli di criminalità organizzata.