Archivia: 2013

24 Dec 2013
Sentenze

Droga parlata e inesistenza di riscontri (Cass. pen, sentenza , n. 50995/13)

Cassazione penale

Argomenti correlati: droga parlata, stupefacenti

In caso di condanna per spaccio di sostanza stupefacente quando il contenuto delle conversazioni telefoniche poste a base della condanna non sia sostenuto da elementi obiettivi (sequestri, perquisizioni, dichiarazioni di...

Leggi di più su 'Droga parlata e inesistenza di riscontri (Cass. pen, sentenza , n. 50995/13)'...
23 Dec 2013
Sentenze

Foglio di via: verifica del giudice penale sul provvedimento amministrativo (Cass. pen., sent. 51062/13)

Corte di Cassazione, n. 51062, sentenza 5 – 18 dicembre 2013 and sez. I Penale

Argomenti correlati: atto amministrativo, foglio di via

AL giudice penale spetta il sindacato di legittimità sul provvedimento amministrativo consistente nella verifica della sua conformità alle prescrizioni di legge, tra le quali rientra l'obbligo di motivazione.

Leggi di più su 'Foglio di via: verifica del giudice penale sul provvedimento amministrativo (Cass. pen., sent. 51062/13)'...
23 Dec 2013
Sentenze

Condanna in contumacia e mandato arresto europeo (Cass., 51773/13)

Cassazione penale

Argomenti correlati: contumacia, Mandato di arresto europeo, MAE, estradizione

In tema di decorrenza del termine per contestare la sentenza contumaciale in un procedimento di mandato di arresto europeo, una volta appresa l'esistenza del procedimento, il condannato - salvi i...

Leggi di più su 'Condanna in contumacia e mandato arresto europeo (Cass., 51773/13)'...
19 Dec 2013
Sentenze

Coltivazione domestica di marijuana non è reato (Tribunale di Cremona, sentenza 10 ottobre 2013)

Tribunale di Cremona

Argomenti correlati: marijuana, coltivazione, Sostanze stupefacenti

L’espressione ”coltivazione” presente nel Testo Unico Stupefacenti evoca un’attività tecnico-agraria o imprenditoriale poiché si parla, ai fini dell’autorizzazione, di superficie di terreni, particelle catastali, locali destinati alla’ammasso e si prevede...

Leggi di più su 'Coltivazione domestica di marijuana non è reato (Tribunale di Cremona, sentenza 10 ottobre 2013)'...
19 Dec 2013
Sentenze

Detenzione di marijuana lecita in base al principio attivo (CA Cagliari 1510/13)

Corte di Appello

Argomenti correlati: stupefacenti, marijuana, detenzione, spaccio

In caso di detenzione di marijuana, ai fini di valutare la compatibilità con l'uso personale, ciò che conta non è il peso lordo (nel caso di specie: 234 g), ma...

Leggi di più su 'Detenzione di marijuana lecita in base al principio attivo (CA Cagliari 1510/13)'...
18 Dec 2013
Sentenze

Volume insufficiente e reato di rifiuto di sottoporsi al test 186/7 CdS (Cass.pen., 10925/14 e 5409/15)

Corte di Cassazione

Argomenti correlati: Guida in stato di ebbrezza, etilometro

Quando il conducente di un veicolo volutamente riduca al minimo l'espirazione in assenza di una accertata patologia determinante l'insufficiente prova spirometrica, al fine di boicottare o, comunque, falsare la verifica...

Leggi di più su 'Volume insufficiente e reato di rifiuto di sottoporsi al test 186/7 CdS (Cass.pen., 10925/14 e 5409/15)'...
16 Dec 2013
Sentenze

Coltivazione di marijuana è reato a prescidenre (CA Cagliari, 16.12.2013)

Corte di Appello

Argomenti correlati: coltivazione, marijuana, stupefacenti

Essendo la coltivazione di marijuana reato di pericolo presunto, a consumazione anticipata, la condotta di coltivazione è punibile fino dal momento di messa a dimora dei semi e a prescindere dall'accertamento...

Leggi di più su 'Coltivazione di marijuana è reato a prescindere (CA Cagliari, 16.12.2013)'...
9 Dec 2013
Sentenze

Nessuna necessità di accertamenti specialistici per accertare l'effetto di sostanze stupefacenti (Corte di Cassazione, n. 49393/2013)

Corte di Cassazione, n. 49393), sentenza 16 ottobre – 9 dicembre 2013 and sez. IV Penale

Argomenti correlati: guida sotto effetto di sostanze stupefacenti, reati stradali

L'effettiva alterazione psicofisica necessaria per poter configurare il reato di guida sotto l'effetto di sostanza stupefacenti (187 C.dS.) che conferma l'attualità dell'effetto stupefacente dei principi attivi riscontrati nei liquidi organici,...

Leggi di più su 'Nessuna necessità di accertamenti specialistici per accertare l'effetto di sostanze stupefacenti (Corte di Cassazione, n. 49393/2013)'...
6 Dec 2013
Sentenze

Requisiti dell'associazione a delinquere finalizzata allo spaccio (Corte di Cassazione, n. 49135/2013)

Corte di Cassazione, n. 49135, sentenza 6 novembre – 6 dicembre 2013 and sez. VI Penale

Argomenti correlati: associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanze stupefacenti

 L'esistenza di una associazione a delinquere finalizzata allo spaccio di sostanza stupefacente (art. 74 TU stup.) può essere accertata anche per il tramite di indizi e non è richiesta la presenza...

Leggi di più su 'Requisiti dell'associazione a delinquere finalizzata allo spaccio (Corte di Cassazione, n. 49135/2013)'...
3 Dec 2013
Sentenze

Patteggiamento e giudizio civile (Cass. pen. 27071/13)

Cassazione Civile

Argomenti correlati: pateggiamento

La sentenza con la quale il giudice applica all'imputato la pena da lui richiesta e concordata con il P.M. (cd.

Leggi di più su 'Patteggiamento e giudizio civile (Cass. pen. 27071/13)'...

Recenti Pubblicazioni

Convivente legge email: è reato (Cass. 52572/17)

Integra il reato di accesso abusivo a sistema informatico la condotta di chi accede abusivamente all'altrui casella di posta elettronica, trattandosi di una spazio di memoria, protetto da una password personalizzata, di un sistema informatico destinato alla memorizzazione di messaggi, o di informazioni di altra natura, nell'esclusiva disponibilità del suo titolare, identificato da un account registrato presso il provider del servizio.

Criticare condotta professionale non è diffamazione (Cass. 52578/17)

Contestazione disciplinare o diffamazione? Se si critica la condotta professionale non c'è reato, che invece c'è se si critica la persona.

Rapporto sessuale fra coniugi: senza consenso esplicito è reato (Cass. 51074/17)

Una condotta meramente passiva assunta dalla moglie in occasione delle iniziative sessuali del coniuge non vale come consenso implicito: ai fini della sussistenza dell'elemento soggettivo del reato di violenza sessuale, è sufficiente che l'agente abbia la consapevolezza del fatto che non sia stato chiaramente manifestato il consenso da parte del soggetto passivo al compimento degli atti sessuali a suo carico.

Diritto di critica, verità del fatto, critica politica (Cass. 51619/17)

In tema di diffamazione a mezzo stampa, presupposto imprescindibile per l’applicazione dell’esimente dell’esercizio del diritto di critica è la verità del fatto storico posto a fondamento della elaborazione critica. 

Ladro chi raccoglie un portafoglio smarrito (Cass. 51895/17)

Chi si appropria di cose smarrite che contengano i riferimenti al proprietario (assegni, carte di credito, ..) commette il reato di furto e non quello di appropriazione di cose smarrite.

Trojan e intercettazioni telematiche (Cass. 48370/17)

Possono essere legittimamente disposte le intercettazioni informatiche o telematiche compiute mediante l’installazione di un “captatore informatico” (cd. trojan) in un dispositivo elettronico anche se si trova in un luogo di privata dimora ed il procedimento riguarda reati diversi da quelli di criminalità organizzata.