Archivia: 2014

22 Dec 2014
Informazioni utili

Guida sotto l'effetto di sostanza stupefacente e esame delle urine

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: guida sotto effetto di sostanze stupefacenti, reati stradali

“La condotta tipica del reato previsto dall'art. 187, commi primo e secondo, codice della strada non è quella di chi guida dopo aver assunto sostanze stupefacenti, bensì quella di colui...

Leggi di più su 'Guida sotto l'effetto di sostanza stupefacente e esame delle urine'...
18 Dec 2014
Sentenze

Diritto all'oblio, Google, cronaca (Garante, 618/14)

Garante per la protezione dei dati personali

Argomenti correlati: dritto di cronaca, diritto all'oblio, Google, privacy, libera manifestazione del pensiero

Google non è tenuto a cancellare dai risultati di ricerca una notizia se si tratta di un fatto recente e di rilevante interesse pubblico: il diritto all'oblio, infatti, deve essere...

Leggi di più su 'Diritto all'oblio, Google, cronaca (Garante, 618/14)'...
17 Dec 2014
Sentenze

Urine e guida sotto effetto di sostanze stupefacenti (cass. pena., 52420/14)

Cassazione penale

Argomenti correlati: guida sotto effetto di sostanze stupefacenti, reati stradali

Il reato di cui all'art. 187 Cds risulta integrato dalla concorrenza di due elementi, dei quali l'uno obiettivamente rilevabile dalla polizia giudiziaria (lo stato di alterazione), e per il quale...

Leggi di più su 'Urine e guida sotto effetto di sostanze stupefacenti (cass. pena., 52420/14)'...
16 Dec 2014
Informazioni utili

Condanne penali, fedina penale, visura: nozioni introduttive

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: condanna, fedina penale, casellario giudiziale, visura, autocertificazione, non menzione

Sempre più spesso il cittadino deve dichiarare, anche sotto forma di autocertificazione, se ha subìto condanne penali: la normativa in materia si presta a qualche equivoco, dato che la fedina...

Leggi di più su 'Condanne penali, fedina penale, visura: nozioni introduttive'...
15 Dec 2014
Sentenze

Uso di gruppo di uno spinello (Cass. 52104/14)

Cassazione penale

Argomenti correlati: stupefacenti, uso di gruppo

Non è punibile il consumo di gruppo di uno spinello perchè lascia presumere un acquisto comune della sostanza stupefacente consumata insieme.

Leggi di più su 'Uso di gruppo di uno spinello (Cass. 52104/14)'...
15 Dec 2014
Sentenze

Leggere mail altrui è reato (Cass. pen., 5207/14)

Cassazione penale

Argomenti correlati: accesso abusivo a sistema informatico, diritto di difesa, violazione della corrispondenza

Il nostro ordinamento non prevede nessun diritto del privato ad accedere alla posta elettronica altrui (nemmeno per difendersi): commette quindi reato chi, approfittando dell'assenza di un collega di studio, entra...

Leggi di più su 'Leggere mail altrui è reato (Cass. pen., 5207/14)'...
11 Dec 2014
Sentenze

Telecamera di sorveglianza e illecito trattamento di dati personali (CGE, C-212713)

Corte di Giustizia UE

Argomenti correlati: privacy, dati personali, videosorveglianza

L’utilizzo di un sistema di videocamera a tutela dell'abitazione familiare per proteggere i beni, la salute e la vita dei proprietari dell’abitazione non costituisce un trattamento dei dati effettuato per...

Leggi di più su 'Telecamera di sorveglianza e illecito trattamento di dati personali (CGE, C-212713)'...
11 Dec 2014
Sentenze

Non è reato non obbedire all'ordine del giudice (Cass., 51668/14)

Cassazione penale

Argomenti correlati: inottemperanza all'ordine del giudice

Non è reato non ottemperare all'ordine del giudice: è quindi legittimo il rifiuto di collaborazione opposto all'esecuzione del provvedimento d'urgenza adottato dal Giudice civile, pur manifestato in forme sgradevoli ed inurbane...

Leggi di più su 'Non è reato non obbedire all'ordine del giudice (Cass., 51668/14)'...
9 Dec 2014
Sentenze

Identificabilità della vittima di diffamazione (Cass., 51096/14)

Cassazione penale

Argomenti correlati: diffamazione, diritto di critica, libera manifestazione del pensiero

L'individuazione della vittima dei reato di diffamazione a mezzo stampa, in mancanza di indicazione specifica e nominativa ovvero di riferimenti inequivoci a fatti e circostanze di notoria conoscenza, attribuibili ad...

Leggi di più su 'Identificabilità della vittima di diffamazione (Cass., 51096/14)'...

Recenti Pubblicazioni

Lavoro e arresti domiciliari (Cass. 8276/18)

La concessione dell’autorizzazione a recarsi al lavoro non si configura come un "diritto" del detenuto agli arresti domiciliari, posto che consentire attività lavorative svolte con continui spostamenti, difficilmente controllabili, snaturerebbe il regime della custodia domestica.

Cane incatenato all'aperto senza cibo: è maltrattamento (Cass. 8036/16)

Tenere legato un cane in isolamento per vari giorni ad una catena all'aperto, senza cure igieniche, senza somministrazione né di cibo né di acqua, in assenza di un valido riparo è reato anche senza che venano accertate lesioni.

Microcamera nascosta in bagno: è reato solo se.. (Cass. 4669/18)

Introdurre nel bagno riservato al personale femminile di un ufficio una microtelecamera è reato, dato che al suo interno le persone svolgono attività della vita privata: ma ciò solo se vengono registrare immagini di una persona, dato che il bagno di un ufficio - a differenza di altri luoghi protetti -  non è un ambiente in grado di restituire una effettiva e concreta testimonianza della vita privata del medesimo, atteso che oggetto di punizione ai sensi della disposizione citata non è la mera intrusione nel domicilio altrui.

"Cane maltrattato" è diritto di critica (Cass. 55739/17)

In riferimento all'esercizio del diritto di critica, la verità del fatto assume un rilievo più limitato e necessariamente affievolito rispetto al diritto di cronaca, in quanto la critica, quale espressione di opinione meramente soggettiva, ha per sua natura carattere congetturale, che non può, per definizione, pretendersi rigorosamente obiettiva ed asettica.

Spacciarsi come fotografo per adescare è reato (Cass. 55481/17)

E' reato la falsa attribuzione di una qualifica professionale, laddove la nozione di professione va considerata in senso ampio, cioè come qualità personale cui la legge attribuisce effetti giuridici in quanto individua un soggetto nella collettività sociale.

Spese ordinarie e spese straordinarie nel mantenimento dei figli

Le spese ordinarie sono comprese nell'assegno di mantenimento deciso al momento della separazione, quelle straordinarie no: la distinzione nel silenzio della legge è affidata all'interprete.