Archivia: 2016

23 Dec 2016
Sentenze

Vacanza durante il permesso 104: truffa (Cass. 54712/16)

Cassazione penale and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: truffa, legge 104

Risponde del delitto di truffa il lavoratore che utilizza i giorni di permesso retribuiti ex l. 104/1992 per recarsi all'estero in viaggio di piacere, non prestando alcuna assistenza.

Leggi di più su 'Vacanza durante il permesso 104: truffa (Cass. 54712/16)'...
21 Dec 2016
Sentenze

Estadizione negata verso la Turchia perchè non rispetta i diritti fondamentali (Cass. 54467/16)

Cassazione penale

Argomenti correlati: estradizione, turchia

Non può esser accolta la richiesta di estradizione della Turchia perchè non è garantito il rispetto dei diritti fondamentali.

Leggi di più su 'Estadizione negata verso la Turchia perchè non rispetta i diritti fondamentali (Cass. 54467/16)'...
2 Dec 2016
Sentenze

Termine a difesa deve essere congruo (Cass. 51567/16)

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: diritto di difesa

Il nuovo difensore d'ufficio o di fiducia nei casi di "rinunzia, revoca o incompatibilità" ha diritto ad un termine a difesa congruo, configurandosi altrimenti una nullità a regime intermedio in...

Leggi di più su 'Termine a difesa deve essere congruo (Cass. 51567/16) '...
29 Nov 2016
Sentenze

Omosessuale non è un offesa (Cass. 50659/16)

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: diffamazione, ingiuria, omosessualità

E' da escludere che il termine "omosessuale" (a differenza di appellattivi che pur indicando le prefernze sessuali sono denigratori) abbia conservato nel presente contesto storico un significato intrinsecamente offensivo come,...

Leggi di più su 'Omosessuale non è un offesa (Cass. 50659/16)'...
9 Nov 2016
Sentenze

Reformatio in pejus in appello: ancora alle SSUU (Cass., 47015/16)

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: CEDU, ragionevole dubbio

Nel caso di rformatio in pejus della setneza di primo grado, il giudice di appello debba porre in essere i poteri d’integrazione probatoria e procedere all’assunzione diretta dei dichiaranti per...

Leggi di più su 'Reformatio in pejus in appello: ancora alle SSUU (Cass., 47015/16)'...
9 Nov 2016
Sentenze

Illegittimo multare mendicanti (Cons. Stato, 9/11/2016)

Consiglio di Stato and Nicola Canestrini

Argomenti correlati: accattonaggio, solidarietà

I sindaci non possono multare con ordinanze contingibili ed urgenti i mendicanti che chiedono la carità senza molestare o infastidire nessuno.

Leggi di più su 'Illegittimo multare mendicanti (Cons. Stato, 9/11/2016)'...
3 Nov 2016
Sentenze

Farsi giustizia da soli: quale reato? (Cass. 46288/16)

Argomenti correlati: estorsione, esercizio arbitrario delle proprie ragioni, presunzione di innocenza

i delitti di esercizio arbitrario delle proprie ragioni e di estorsione, pur caratterizzati da una materialità non esattamente sovrapponibile, si distinguono tendenzialmente in relazione all’elemento psicologico.

Leggi di più su 'Farsi giustizia da soli: quale reato? (Cass. 46288/16)'...
28 Oct 2016
Sentenze

Madre inerte concorre nel reato (Cass. 45011/16)

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: violenza sessuale, reato omissivo

La madre che lascia che il padre abusi della figlia concorre nel reato se non adotta iniziative volte a impedire il protrarsi della condotta abusante, nonostante gli atteggiamenti sospetti del...

Leggi di più su 'Madre inerte concorre nel reato (Cass. 45011/16)'...
27 Oct 2016
Sentenze

Coltivazione e particolare tenuità del fatto (Tr. Fermo, 260716)

Nicola Canestrini

Argomenti correlati: coltivazione; sostanza stupefacente; offensività, tenuità

Non è punibile per particolare tenuità del fatto la coltivazione da parte di un incensurato di 50 piante di marijuana (13 g di principio attivo).

Leggi di più su 'Coltivazione e particolare tenuità del fatto (Tr. Fermo, 260716)'...
26 Oct 2016
Sentenze

Morte durante attività sadmoasochiste (Cass. 44986/16)

Argomenti correlati: omicidio, sadomaso

Ciò che esclude la riconduzione delle pratiche sadomaso (bondage, breath playing) al concetto di 'attività violenta' è l’assenza della volontà di provocare sensazioni dolorose ai soggetti che ad esse si...

Leggi di più su 'Morte durante attività sadmoasochiste (Cass. 44986/16)'...

Recenti Pubblicazioni

Lavoro e arresti domiciliari (Cass. 8276/18)

La concessione dell’autorizzazione a recarsi al lavoro non si configura come un "diritto" del detenuto agli arresti domiciliari, posto che consentire attività lavorative svolte con continui spostamenti, difficilmente controllabili, snaturerebbe il regime della custodia domestica.

Cane incatenato all'aperto senza cibo: è maltrattamento (Cass. 8036/16)

Tenere legato un cane in isolamento per vari giorni ad una catena all'aperto, senza cure igieniche, senza somministrazione né di cibo né di acqua, in assenza di un valido riparo è reato anche senza che venano accertate lesioni.

Microcamera nascosta in bagno: è reato solo se.. (Cass. 4669/18)

Introdurre nel bagno riservato al personale femminile di un ufficio una microtelecamera è reato, dato che al suo interno le persone svolgono attività della vita privata: ma ciò solo se vengono registrare immagini di una persona, dato che il bagno di un ufficio - a differenza di altri luoghi protetti -  non è un ambiente in grado di restituire una effettiva e concreta testimonianza della vita privata del medesimo, atteso che oggetto di punizione ai sensi della disposizione citata non è la mera intrusione nel domicilio altrui.

"Cane maltrattato" è diritto di critica (Cass. 55739/17)

In riferimento all'esercizio del diritto di critica, la verità del fatto assume un rilievo più limitato e necessariamente affievolito rispetto al diritto di cronaca, in quanto la critica, quale espressione di opinione meramente soggettiva, ha per sua natura carattere congetturale, che non può, per definizione, pretendersi rigorosamente obiettiva ed asettica.

Spacciarsi come fotografo per adescare è reato (Cass. 55481/17)

E' reato la falsa attribuzione di una qualifica professionale, laddove la nozione di professione va considerata in senso ampio, cioè come qualità personale cui la legge attribuisce effetti giuridici in quanto individua un soggetto nella collettività sociale.

Spese ordinarie e spese straordinarie nel mantenimento dei figli

Le spese ordinarie sono comprese nell'assegno di mantenimento deciso al momento della separazione, quelle straordinarie no: la distinzione nel silenzio della legge è affidata all'interprete.